AISM: ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA

AISM Logo

Cos’è AISM?

AISM

AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, si occupa di tutti gli aspetti legati alla sclerosi multipla (SM), attraverso una prospettiva d’insieme che abbraccia il tema dei diritti delle persone con SM, i servizi sanitari e socio-sanitari, la promozione, l’indirizzo e il finanziamento della ricerca scientifica.

 

Nata nel 1968 per rappresentare i diritti e le speranze delle persone con SM, AISM è da allora il punto di riferimento più autorevole per chi è colpito dalla patologia, ma anche per i familiari, gli operatori sociali e sanitari e tutti coloro impegnati a cambiare la realtà della SM.

 

Per le PERSONE, per garantire loro la possibilità di realizzare il proprio progetto di vita, il nostro compito è fornire accoglienza, informazione, orientamento, supporto e servizi.

 

Per la RICERCA, per individuare terapie e trattamenti efficaci a rallentare il decorso della malattia e per trovare, domani, una cura risolutiva, mettiamo in campo tutte le risorse, grazie anche, dal 1998, al lavoro della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM).

 

Per i DIRITTI, per rappresentare le persone con SM, per tutelare ed affermare la loro piena inclusione sociale, AISM esercita un’azione costante di advocacy, dialogando e confrontandosi con le Istituzioni, con gli Enti di riferimento e con l’intera collettività.

 

Oggi come e meglio di 50 anni fa possiamo realizzare azioni concrete per le persone con SM e i loro familiari nel quadro di programmi e politiche in tema di salute, inclusione sociale, assistenza, previdenza, lavoro, ricerca e partecipazione civica. Questo grazie alla spinta di tutte le donne, i giovani, gli attivisti, i ragazzi in servizio civile, i soci, i volontari, i ricercatori, i donatori, gli operatori socio-sanitari e gli stakeholder che hanno scelto di percorrere questo cammino insieme a noi.

Il progetto Running Free

AISM

La sclerosi multipla (SM) è una malattia neurodegenerativa che solitamente esordisce tra i 20 e i 40 anni, ossia nel pieno della partecipazione di una persona alla vita sociale. Continuare, riprendere o iniziare un’attività fisica o sportiva adatta alle proprie esigenze e da svolgere al di fuori di un contesto puramente clinico, non solo permette di mantenere le relazioni interpersonali, incidendo positivamente sulla sfera psicosociale delle persone con SM, ma si è rivelata una vera e propria terapia da affiancare ai farmaci tradizionali per contrastare la progressione della patologia.

 

AISM e la sua Fondazione hanno intrapreso un percorso che mira a promuovere la pratica sportiva nella SM: in collaborazione con i Corsi di Studio in Scienze Motorie dell’Università di Genova, nel maggio 2018 è stato organizzato un evento, chiamato “Wind of Change”, per introdurre le persone con SM alla pratica di sport acquatici quali la navigazione a vela, il catamarano, il windsurf e il SUP. Nonostante inizialmente i partecipanti vedessero queste attività come troppo impegnative, la pratica intensiva di questi sport approcciati con la giusta metodologia ha migliorato la sintomatologia e aumentato l’autostima delle persone coinvolte.

 

Per dare seguito al filone aperto con “Wind of Change” e per estendere lo studio ad altre discipline sportive nasce il progetto “Running free”, che mira a sostenere la sezione AISM di Genova nella promozione di iniziative di attività fisica e sportiva per persone con SM, ed in particolare relative alla pratica della corsa. L’obiettivo è quello di far partecipare alcune persone con SM alla CorriGenova 2019, e prepararne un gruppo più ampio per la manifestazione del 2020, tramite valutazione dei parametri fisiologici, programmi di allenamento personalizzati e monitoraggio della prestazione ottenuta.

 

Obiettivo della raccolta: € 5000

I contatti

Presidente: Angelina Antonietta Martino

 

Sede Operativa: Via Operai 40 – 16149   Genova
Sede Legale: Via Cavour 179 – 00184   Roma
Telefono: 010-27131
Email: aism@aism.it
Sito: www.aism.it

 

Canali Social Media: