CHARITY PROGRAM

Cos’è il Charity Program?

La Mezza di Genova promuove per il quarto anno consecutivo il Charity Program, un vero e proprio Programma di Solidarietà abbinato all’evento cittadino.

 

Grazie al Charity Program puoi partecipare ad una delle gare in programma il 14 Aprile e associare alla tua sfida sportiva una sfida solidale, correndo e donando fondi a favore di una delle buone cause.

 

Al momento dell’iscrizione, dona 1€ alla no profit che hai scelto di sostenere.

 

Qui sotto l’elenco delle onlus che partecipano al programma.

  • AISM GENOVA - Associazione Italiana Sclerosi Multipla

    AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, si occupa di tutti gli aspetti legati alla sclerosi multipla (SM), attraverso una prospettiva d’insieme che abbraccia il tema dei diritti delle persone con SM, i servizi sanitari e socio-sanitari, la promozione, l’indirizzo e il finanziamento della ricerca scientifica.

    Nata nel 1968 per rappresentare i diritti e le speranze delle persone con SM, AISM è da allora il punto di riferimento più autorevole per chi è colpito dalla patologia, ma anche per i familiari, gli operatori sociali e sanitari e tutti coloro impegnati a cambiare la realtà della SM.

    Un impegno che ci porta oggi a celebrare i 50 anni dell’Associazione e la sua storia di valori e di crescita per garantire la migliore qualità di vita possibile oltre la patologia.

    Vai al progetto
  • IL PORTO DEI PICCOLI ONLUS - Mare, gioco e cultura per i bambini in ospedale

    Il Porto dei piccoli nasce nel 2005 e da una prima presenza presso l’Istituto G. Gaslini di Genova ha progressivamente esteso la propria attività a Piemonte, Toscana, Lombardia ed Emilia Romagna, dando vita laddove possibile a nuovi poli distaccati (Sanremo-Imperia, Torino, Livorno, Mantova, Rimini-Ravenna-Forlì-Cesena e Roma) per offrire un servizio costante e duraturo nel tempo.

    Il mare rappresenta la caratteristica costante delle attività ludico-pedagogiche offerte quotidianamente ai bimbi in cura ed alle loro famiglie, per donare svago e serenità all’interno di un percorso di sostegno molto apprezzato da medici e infermieri.

    Vai al progetto
    porto dei piccoli
  • LILT GENOVA - Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori

    La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Genova è un’associazione di promozione sociale che si impegna ogni giorno per:

    – assistere e offrire servizi gratuiti ai malati oncologici;
    – effettuare visite diagnostiche di prevenzione;
    – 
diffondere nelle scuole e nelle piazze l’importanza dell’educazione alla salute, ovvero praticare regolarmente attività fisica, mangiare correttamente alimenti alleati della nostra salute e mantenere uno stile di vita sano.

    Vai al progetto

    Logo LILT Genova
  • TRILLARGENTO

    Trillargento realizza a Genova percorsi di educazione musicale d’insieme, applicando sul nostro territorio i principi pedagogico-musicali dell’esperienza de El Sistema: un movimento, oggi internazionale, che ha dimostrato che fare musica insieme fin dalla prima infanzia può essere prezioso strumento di crescita individuale e collettiva, di inclusione e di rinnovamento sociale e culturale. Per questo lo studio della musica dovrebbe essere un diritto garantito a tutti.

    Vai al progetto
    Trillargento Logo
  • RARE PARTNERS

    RarePartners è una realtà non profit che opera nel settore delle malattie rare con l’obiettivo di trasformare i risultati della ricerca in prodotti e terapie che siano utili ai pazienti.

    La ricerca accademica produce molte idee ad alto potenziale che, nella maggior parte dei casi, faticano ad entrare nella fase successiva, quella dello sviluppo farmaceutico, per assenza di fondi e per mancanza di competenze.

    L’approccio innovativo di RarePartners si basa sulla capacità di reperire risorse finanziarie non profit, pubbliche e private, e coniugarle con le competenze tecniche necessarie per lo sviluppo delle terapie mediche.

    Su queste basi e creando collaborazioni con le associazioni dei pazienti, l’accademia e le industrie, RarePartners realizza una “staffetta” con l’obiettivo finale di mettere a disposizione dei malati affetti da patologie rare il maggior numero possibile di nuove cure.

    Vai al progetto