LILT

LILT Logo

Cos’è la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori?

La LILT Sezione Provinciale di Genova opera senza fini di lucro per diffondere capillarmente la cultura della prevenzione e della diagnosi precoce oncologica. L’impegno dell’Associazione si dispiega principalmente sui seguenti fronti:

 

  • PREVENZIONE PRIMARIA: promuovere corretti stili di vita con campagne informative, eventi di sensibilizzazione ed incontri di educazione alla salute nelle scuole;
  • PREVENZIONE SECONDARIA: favorire la cultura della diagnosi precoce, stimolare le persone a sottoporsi regolarmente a controlli periodici, visite ed esami effettuabili anche in tempi brevi e senza prescrizione medica presso l’ambulatorio LILT in Via B. Bosco 31/10;
  • PREVENZIONE TERZIARIA: offrire servizi al malato e ai famigliari; accogliere i pazienti in cura a Genova nella struttura di “Casa Amici”; fornire servizi e consulenza gratuiti a donne in terapia e supporto al nucleo familiare; mettere a disposizione un servizio di trasporto dei pazienti da e per l’ospedale.

Il progetto "Ancora Donna": corsi e servizi gratuiti per le pazienti oncologiche in radio o chemio terapia

Con Ancora Donna la LILT si prende cura delle donne che stanno affrontando terapie oncologiche, offrendo un aiuto concreto per fronteggiare tutte quelle tematiche collaterali legate a questo tipo di cure, le quali incidono significativamente sulla qualità di vita della paziente e dell’intero nucleo famigliare. Si avvale di un ampio gruppo di professionisti e volontari, collegati in rete con i medici curanti ed i caposala di riferimento.

 

I servizi e le attività considerano tutti i fattori che coinvolgono salute, benessere, malattia, incluse le dimensioni psicologiche e spirituali.

 

I servizi proposti sono complementari alla medicina, il percorso di ogni donna è personalizzato e studiato per rispondere ai singoli bisogni.

 

Pilates, yoga, tai chi, tango terapia e danza sono, oltre che attività fisiche, occasione di socializzazione e confronto, in un ambiente diverso da quello ospedaliero.

 

Estetica e dermopigmentazione paramedicale vogliono valorizzare la cura di se’ per ricordare ad ogni donna che deve continuare a volersi bene.

 

Il supporto psicologico per la donna e la famiglia accompagna nel percorso di malattia e cura per ristabilire una nuova qualità di vita indicando gli strumenti per gestire positivamente problematiche, disagio e livelli di sofferenza.

 

Trattamenti osteopatici, consulenze dermatologiche, ginecologiche e nutrizionali cercano di dare un sollievo e alleviare i disturbi causati dalle terapie.

 

Lo sportello informativo sui diritti socio-assistenziali del malato oncologico fornisce le prime indicazioni relative alle pratiche burocratiche che si possono avviare in caso di diagnosi oncologica. Inoltre LILT mette a disposizione delle pazienti che ne fanno richiesta un buono per la compartecipazione alle spese di acquisto della parrucca in uno dei centri convenzionati.

L'obiettivo

Obiettivo: € 1.800

che permetteranno di offrire gratuitamente alle pazienti del progetto Ancora Donna, i seguenti servizi:

  • Gruppi di supporto psicologico per le donne con il cancro al seno, condotti periodicamente da psicoterapeuta, per aiutare la famiglia nella comunicazione della malattia al bambino, accompagnati da laboratori focalizzati sulle abilità dei bambini riguardo alla gestione dello stress e delle emozioni (tramite la mindfullness) e di arte-gioco terapia mamma/bambino
  • Un mese di supporto psicologico individuale per 25 pazienti
  • N° 2 incontri di gruppo di 2 ore con biologa nutrizionista per fornire indicazioni specifiche su come affrontare le problematiche causate dalle terapie (inappetenza, difficoltà ad alimentarsi naturalmente) e promuovere scelte nutrizionali che possano concorrere a ridurre al minimo il rischio di recidive
  • N° 2 incontri di gruppo con arteterapeuta, quale valido supporto per affrontare e gestire le difficoltà della malattia, fornendo uno spazio personale per prendersi cura di se’, favorire la concentrazione e il rilassamento psico-corporeo, la libera espressione creativa e facilitare l’esternazione delle emozioni.

I contatti

Presidente: Dr Andrea Puppo

 

Sede Operativa: Via Bartolomeo Bosco 31/10 Cap 16121
Sede Legale: Via Caffaro 4/1 Cap 16124
Telefono: 010-2530160
Email: info@legatumori.genova.it
Sito: www.legatumori.genova.it

 

Per maggiori informazioni: Chiara Ansaldi marketing@legatumori.genova.it

 

Canali Social Media: